Botulino (Botox) & Filler (Acido ialuronico)

Le rughe del viso possono essere causate da una molteplicità di fattori. Non sono solo i danni legati al sole o ai radicali liberi i responsabili della comparsa delle rughe. Se si hanno problemi di vista e si contraggono i muscoli degli occhi, il risultato sarà una ruga (ruga del pensatore) tra le sopracciglia. Un rilassamento dei muscoli mimici iperattivi e di conseguenza una riduzione delle rughe e un aspetto giovanile, può essere raggiunto con la tossina botulinica. Nel nostro studio si utilizza la tossina botulinica (“botox”) di migliore qualità dei principali produttori.

Tossina botulinica(“Botox”)

Rughe e pieghe cutanee sottili, causate dalla mimica facciale, possono essere attenuate senza interventi chirurgici e senza cicatrici. La tossina botulinica utilizzata in questo caso (“Botox”) proviene dai principali produttori internazionali. Le regioni del corpo, che meglio possono essere trattate con la tossina botulinica (“botox”), sono la zona tra le sopracciglia, sulla fronte e intorno agli occhi (zampe di gallina) e altre regioni del viso. La durata del trattamento è di 10-15 minuti e può essere eseguito in ambulatorio. L’effetto ha inizio dopo 3-5 giorni e dura fino a 6 mesi. Quindi, la procedura può essere ripetuta a intervalli di tempo. Con una terapia regolare l’effetto nel tempo si prolunga. Grande vantaggio di questa terapia è la sua velocità e l’assenza di possibili complicazioni.

 

Zone trattabili:
  • Viso:
  • Rughe glabellari
  • Zampe di gallina
  • Rughe della fronte
  • Regione periorbitale
  • etc.
  • Corpo:
  • Sudorazione eccessiva (ascelle, mani, piedi)

 

Filler (acido ialuronico)

La pelle è lo specchio dell’anima e racconta qualcosa della nostra vita. Le rughe più profonde e i segni sulla vostra pelle causati dal tempo, vi fanno apparire stanchi e spengono il vostro viso. Per ritrovare un aspetto giovane e fresco e rendere la vostra pelle più bella, è possibile utilizzare iniezioni antirughe con acido ialuronico (= riempitivo) in grado di ridefinire i contorni del viso e contemporaneamente smussare rughe e segni profondi. L’acido ialuronico può essere utilizzato in varie zone, per aumentare in particolare il volume di guance e labbra, per la correzione dei solchi naso-labiali, delle rughe in generale e delle rughe del labbro superiore. L’effetto ottenuto dura generalmente 6-12 mesi. Le preparazioni di acido ialuronico utilizzate provengono da produttori leader del settore che garantiscono i più alti standard di qualità.

 

Zone trattabili:
  • Viso:
  • Fronte
  • Rughe naso-labiali
  • Regione periorbitale
  • Labbra
  • etc.
  • Corpo:
  • Décolleté
  • Zone stressate (“Piede – Loub Job*”)
  • etc.

PS: *Loub Job (chirurgia Louboutin). Il termine prende il nome dal famoso designer di scarpe francese Christian Louboutin. Questo trattamento è pensato per le donne che indossano spesso e per lunghi periodi tacchi alti, con conseguenti dolori in alcune zone del piede. Proprio in queste zone le ossa del piede sono ricoperte da pochi tessuti molli che vengono aumentati tramite l’iniezione di acido ialuronico diminuendo la percezione di dolore. La procedura è preceduta da un anestetico locale e di solito si può ripetere dopo 6-9 mesi.

 

AUMENTO DELLA SUDORAZIONE (iperidrosi)

L‘aumento della sudorazione (iperidrosi) in varie parti del corpo, nei casi più gravi, può limitare in modo significativo la qualità della vita. Le zone interessate sono soprattutto ascelle, mani e piedi. L’aumento della sudorazione (iperidrosi) è associata a mani bagnate o macchie di sudore sulla giacca o sulla camicia che possono mettere molto a disagio e limitare chi ne soffre.

Aumento della sudorazione – Il trattamento con la tossina botulinica

L’applicazione locale di tossina botulinica (“botox”) nelle zone colpite da una maggiore tendenza alla sudorazione (ascelle, mani, piedi), può risolvere il problema. Il botox viene iniettato negli strati superficiali della pelle, dove si trovano le ghiandole sudoripare. L’effetto ha inizio dopo 3-5 giorni e dura fino a 6 mesi. In seguito la procedura può essere ripetuta aumentando, di volta in volta, gli intervalli tra un trattamento e l’altro. Il vantaggio di questa terapia è che è veloce e senza complicazioni.

Aumento della sudorazione – Trattamento dell’iperidrosi ascellare

Nel caso d’iperidrosi ascellare (sudorazione eccessiva delle ascelle) un metodo molto efficace per risolvere il problema è un intervento chirurgico definitivo. Attraverso l’operazione, effettuata in anestesia locale o, su richiesta, in anestesia generale, si distruggono le ghiandole sudoripare ascellari mediante una sottile cannula aspirante. Le incisioni cutanee effettuate saranno suturate con attenzione a fine procedura. Dopo l’intervento si dovrà indossare speciale biancheria intima di compressione e rispettare qualche giorno di riposo, prima della rimozione dei punti di sutura.